Rain Undefined City

| goccia dopo goccia il mondo cambia

Rain

«Quando è tutto rumore, quando tutto è soffocato, quando la città si ricopre di un manto grigio pesante, trovare il colore, il silenzio e la pace è solo una questione di osservazione da un diverso punto di ascolto.
Il suono quasi attutito della pioggia mi ha restituito, nuove texture in cui il soggetto è la goccia d’acqua, mentre lo sfondo assomiglia alla tela pittorica di una realtà mutata, a tratti accesa e luminosa, a tratti spenta e oscura.
Come una voce».

Pubblicazione Il Fotografo